La parrocchia di Padria è compresa nella giurisdizione del vescovo di Bosa ed è ministrata da un parroco che ha il titolo di pievano, e codiautori nel governo delle anime altri quattro sacerdoti.La ragione di siffatto titolo è indicata nell'amministrazione spirituale di Mara, che in altro tempo era a lui raccomandata.
 
ministerio ecclesiastico
preti
4
frati
15
 
La chiesa parrocchiale di Padria, fabbricata nel 1520, con sette cappelle , ha per titolo s. Giulia. L'anteriore voleasi costrutta nell'anno MCLXX, le quali note si vedeano scolpite nella facciata.
Come il parroco dicesi pievano , la parrocchia appellasi pievania, e vuolsi che in tempi più antichi fosse cattedrale: ma se io concedo volentieri che ne' primi secoli del cristianesimo fosse un vescovo al governo della chiesa di Gurulis vecchia, come allora chiamavasi Padria, almeno dai geografi, non farò parimente per i secoli che seguirono al secolo X, perché nel più antico monumento, dove troviamo tutti indicati i vescovati della Sardegna, non è alcuna menzione di Padria, la quale era già unita alla diocesi di Bosa. La scuola
La scuola elementare è frequentata da circa 20 fanciulli, che sono il quarto di quelli che vi dovrebbero intervenire.
Dopo più di 24 anni da che è istituita questa scuola quanti ne han profittato? quanti in tutta la popolazione hanno in questa scuola imparato a leggere e a scrivere? In tutto il paese le persone che sappian queste cose tanto facili sono forse non più di 70, compresi quelli che han fatto altri studi e sono stati alle scuole di Sassari o di Alghero o di Bosa.Le malattieLa mortalità più frequente è qui pure nella debolezza della prima età per difetto di cura e per ignoranza delle regole igieniche.

Le malattie predominanti sono, nell'inverno e nella primavera infiammazioni, nell'estate e nell'autunno febbri gastriche, periodiche, perniciose e carbonchi.
L'ordinario corso della vita è al 50. Non sono però pochi quelli che vadano oltre sino a una buona vecchiezza principalmente nella classe agiata.
Il camposanto è ancora a farsi, e però i cadaveri sono sepolti nel cemiterio attiguo alla parrocchia in mezzo all'abitato.
 
ministerio sanitario 
medici
2
chirurgo
1
flebotomi
2
farmacista
1
 

Angius/Casalis   Editrice Sardegna